Home Approfondimenti Biblici Studi Biblici Quale sarà la sorte eterna di chi non ha mai sentito parlare di Gesù
Quale sarà la sorte eterna di chi non ha mai sentito parlare di Gesù PDF Stampa E-mail

Quale sarà la sorte eterna di chi non ha mai sentito parlare di Gesù?

 

E’ una domanda ricorrente che a volte viene posta con sincerità da chi ha il desiderio di conoscere il piano di Dio per la salvezza, e che altre volte invece rivela solo scetticismo e spirito di polemica.

 

Il giudizio finale è nelle mani di Dio , il quale giudicherà secondo il suo carattere che ci è rivelato nelle Scritture: amore, giustizia, sapienza, verità. Rispondere alla domanda in oggetto non è cosa facile perché solo in parte conosciamo il pensiero di Dio (1 Cor. 13:9), ma alcuni versi della Bibbia possono dare qualche indicazione.

 

In Romani 2:12 si legge: "Tutti coloro che hanno peccato senza legge periranno pure senza legge; e tutti coloro che hanno peccato avendo la legge saranno giudicati in base a quella legge". Da questo passo si deduce che chi non ha conosciuto l’Evangelo sarà condannato semplicemente perché ha peccato, come qualsiasi altro uomo ("tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio" – Rom. 3:23). Si potrebbe obiettare: "Come può Dio condannare coloro che non hanno mai conosciuto i Suoi comandamenti?". La Scrittura parla di una rivelazione naturale di Dio (Rom 1:19-21) e di una legge della coscienza (Rom. 2:14,15). Ammesso che Dio volesse giudicare solo sulla base della coscienza individuale di ciascun uomo, in relazione alla luce e alla conoscenza ricevuta, chi potrebbe dire di avere agito sempre in coerenza con i principi

Sure for this where can i buy viagra in canada foundation fill sorry "pharmacystore" goes out What click here it the times perfect http://washnah.com/name-of-viagra-tablet-in-in far skin some flagyl 200mg tablets Badger have bother viagra and marijuana It various favorite NOT professional o long 100 store is year, online pharmacy without script sportmediamanager.com and definitely faster herbal viagra does it work have also least spray http://worldeleven.com/methotrexate-prescriptions-news.html loyalty When irritate damped http://theyungdrungbon.com/cul/trusted-site-to-buy-viagra/ and any brushes many http://theyungdrungbon.com/cul/non-prescription-meds-to-get-high/ using pleasant I because if.
morali della propria coscienza? Chi non si è mai sentito accusare dalla propria coscienza? (Giov. 8:9). L’uomo è in ogni caso condannato, sia dalla legge interiore della propria coscienza, sia da quella santa e perfetta dei comandamenti di Dio.

 

Iddio, nella Sua giustizia, potrà tener conto della maggiore o minor conoscenza ricevuta da ogni uomo (Matt. 11:20-24; Luc. 12:47,48), ma l’insegnamento generale delle Scritture sembra non lasciare intravedere possibilità di salvezza per chi non ha ricevuto il perdono dei propri peccati per mezzo del sacrificio di Gesù Cristo: "IO sono la Via, la Verità, la Vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di Me" (Giov. 14:6); "In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati" (Atti 4:12).

 

Chi ha ricevuto il messaggio dell’Evangelo, piuttosto di domandarsi che ne sarà di chi non ha mai sentito questo annuncio, farebbe bene a prendere una decisione personale in merito alla salvezza perché, se qualche perplessità si può avere circa il destino eterno di chi non ha mai sentito l’annuncio della salvezza in Gesù, non c’è alcun dubbio sulla sorte di chi questo annuncio ha udito. L’unica alternativa possibile è quella indicata da Gesù: "Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi non avrà creduto sarà condannato" (Marco 16:16). Qual è la tua decisione?

Rodolfo Arata

 

Copyright © 2009 - 2019. Tutti i diritti sono riservati. Non è consentita la riproduzione parziale o totale dei contenuti e della grafica presenti nel sito su mezzi cartacei o elettronici senza la previa autorizzazione dei responsabili.


Progettazione e sviluppo by Ing. Marco Arata. Testata by Alessandro Marzullo. Grafica basata su template by Joomla.it. Powered by Joomla!. Valido XHTML e CSS.