Home I Giovani Attività Incontro fraterno con i giovani della comunità di Monreale
PDF Stampa E-mail

Visita comunità Monreale 1

INCONTRO FRATERNO CON I GIOVANI DELLA COMUNITA' DI MONREALE 

 
Il 13 dicembre 2014 una parte del gruppo giovanile della nostra chiesa è andata a visitare la comunità di Monreale guidata dal fratello Marco Infantino. Nonostante la fatica a trovare la chiesa e il conseguente ritardo, Dio non ha tardato a benedirci e a farci sentire la sua presenza. Egli ci ha guidati in ogni minima cosa, perché aveva già stabilito quale doveva essere il suo messaggio quella sera, “la voce”, intesa sia come la nostra voce elevata al trono di Dio sia come la voce di Dio che parla ai nostri cuori. 
 
A portare la parola di Dio è stato il fratello Giuseppe Cavallo che ha letto i versi del vangelo secondo Giovanni che parlano del buon pastore, ovvero Gesù (Gv 10:1-5). In particolar modo si è soffermato su alcune frasi al verso 3 e 4 che dicono «le pecore ascoltano la sua voce [..] perché conoscono la sua voce». È vero che Dio vuole che alziamo la nostra voce a Lui per lodarlo e per fare le nostre richieste e suppliche, ma è altrettanto vero che quando Dio risponde alle nostre preghiere ci vuole dei figli ubbidienti e fedeli, pronti ad ascoltare, a riconoscere e a seguire la voce e la guida dello Spirito Santo e a fare la sua volontà, anche se in quel momento il nostro cuore desidera l’esatto opposto. Il fratello Giuseppe ci ha anche fatto notare che già, con il cantico che avevamo presentato poco prima e con la testimonianza di Vincenzo, avevamo preannunciato il messaggio di Dio. Infatti una frase del cantico diceva proprio così «alzo la voce» e anche Vincenzo nella sua testimonianza disse che in un momento di difficoltà alzò la sua voce a Dio perché riconosceva che solo Lui poteva aiutarlo e rispondere alla sua preghiera. Dio ci ama così tanto che è sempre pronto a venirci in aiuto e lo fa dandoci il giusto consiglio, perché Lui vuole il nostro bene, e come un gregge esemplare vuole che seguiamo il nostro buon pastore Gesù Cristo, che è morto sulla croce per caricarsi dei nostri peccati ed è risorto per darci la speranza della vita eterna.
Visita comunità Monreale 2 Visita comunità Monreale 3 Visita comunità Monreale 4
 
In conclusione del culto, i fratelli di Monreale ci hanno ospitato per la cena e a passare un po’ di tempo insieme, perché come dice il Salmo 133 «Ecco, quant’è buono e quant’è piacevole che i fratelli dimorino assieme», ed è per questo che ringraziamo Dio che ci ha benedetti nella comunione fraterna.
 
Giuliana Piscitello
 

Copyright © 2009 - 2019. Tutti i diritti sono riservati. Non è consentita la riproduzione parziale o totale dei contenuti e della grafica presenti nel sito su mezzi cartacei o elettronici senza la previa autorizzazione dei responsabili.


Progettazione e sviluppo by Ing. Marco Arata. Testata by Alessandro Marzullo. Grafica basata su template by Joomla.it. Powered by Joomla!. Valido XHTML e CSS.