Home Editoriali Rinnovata speranza
PDF Stampa E-mail

RINNOVATA SPERANZA

 
L'elezione del nuovo Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sembra aver portato un po' di speranza nel cuore degli Italiani. Una speranza generata dalla figura del Presidente, dalla sua passata esperienza nel mondo politico ed istituzionale, dai comportamenti da lui finora manifestati. Una speranza per il futuro a cui ha fatto anche riferimento nel suo discorso d'insediamento.
 
Come credenti e cittadini dello Stato Italiano auguriamo buon lavoro al nostro Presidente, preghiamo perchè il Signore lo guidi e lo benedica nella sua azione (1 Timoteo 2:2-4), auspichiamo che le aspettative dell'intera nazione non vadano deluse.
 
Sappiamo che spesso anche i migliori propositi si scontrano con difficoltà e opposizioni di varia natura. I problemi oggettivi legati alla particolare congiuntura che si attraversa, le discordie tra i partiti, i poteri forti e spesso occulti che condizionano la vita politica e sociale, limitano fortemente l'azione di chi vuol operare per il bene della collettività  e talvolta riescono a vanificare gli sforzi delle persone di buona volontà.
 
Condividiamo le speranze e le aspettative di tanti nostri connazionali guardando con fiducia all'azione del Capo dello Stato, non dimenticando mai che la speranza è una delle cose fondamentali che costituiscono il patrimonio del cristiano: "Ora dunque queste tre cose durano: fede, speranza, amore" (1 Corinzi 13:13). E naturalmente la speranza cristiana si fonda non solo e non tanto nelle capacità e nei buoni propositi degli uomini, quanto nelle promesse e nell'azione di Dio.
 
E' la speranza che ci è riservata nei cieli (Colossesi 1:5), ed è anche la speranza che ci sostiene quotidianamente nel travagliato cammino dell'esistenza. Poichè, se è vero che molti ostacoli possono vanificare l'azione di chi cerca il bene degli altri, è altrettanto vero che nulla può impedire la realizzazzione del piano di Dio e annullare l'effetto delle sue promesse verso chi lo cerca con tutto il cuore.
 
Per questo Paolo può scrivere: "Or la speranza non delude, perchè l'amore di Dio è stato sparso nei nostri cuori mediante lo Spirito Santo che ci è stato dato." (Romani 5:5).
 

Copyright © 2009 - 2019. Tutti i diritti sono riservati. Non è consentita la riproduzione parziale o totale dei contenuti e della grafica presenti nel sito su mezzi cartacei o elettronici senza la previa autorizzazione dei responsabili.


Progettazione e sviluppo by Ing. Marco Arata. Testata by Alessandro Marzullo. Grafica basata su template by Joomla.it. Powered by Joomla!. Valido XHTML e CSS.