Home Editoriali Vittoria o sconfitta?
PDF Stampa E-mail

Vittoria o sconfitta?VITTORIA O SCONFITTA?

 
Nei giorni scorsi la cronaca cittadina ha puntato i suoi riflettori su Via G. Savagnone, dove si trovano i locali della nostra comunità. Da mesi alcune famiglie avevano occupato abusivamente i locali che in passato erano stati adibiti ad uffici del Comune. Dopo lo scalpore suscitato dall'aggressione alla troupe di "Striscia la notizia", il 17 ottobre u.s. si è proceduto allo sgombero dei locali.
 
Come valutare questi fatti?
 
Qualcuno dirà che che è stata una vittoria della legalità, perchè non si può consentire che si esercitino azioni illegali come l'occupazione abusiva di un appartamento.
 
Qualcun altro, magari dopo aver sentito la voce degli sfrattati, con il loro carico di bisogni e difficoltà, dirà che si sono messe da parte la solidarietà e la tolleranza.
 
Vittoria o sconfitta? Probabilmente l'una e l'altra cosa.
 
Un discorso analogo si potrebbe fare anche a proposito del blocco degli sbarchi dei migranti che ha portato ad una drastica diminuzione degli arrivi dei migranti nel nostro Paese.
Risolvere certi problemi non è certo semplice e ogni genere di decisioni suscita sempre l'approvazione di alcuni e il biasimo di altri.
 
D'altronde Gesù ci ha detto che certi problemi ci saranno sempre sulla faccia della terra (Luc. 21:10,11; Giov. 12:7,8). E proprio perchè ci saranno sempre la Chiesa non deve mai farsi vincere dall'indifferenza o dall'egoismo, ma deve sempre avere lo stesso cuore del Signore Gesù, pieno di amore e di compassione. Ci aiuti il Signore a saper coniugare legalità e umanità.
 

Copyright © 2009 - 2017. Tutti i diritti sono riservati. Non è consentita la riproduzione parziale o totale dei contenuti e della grafica presenti nel sito su mezzi cartacei o elettronici senza la previa autorizzazione dei responsabili.


Progettazione e sviluppo by Ing. Marco Arata. Testata by Alessandro Marzullo. Grafica basata su template by Joomla.it. Powered by Joomla!. Valido XHTML e CSS.